Premi, collaborazioni, numeri


I nostri premi


La nostra idea è quella di ridisegnare e migliorare sempre l’esperienza dei pazienti nel percorso sanitario.

La cura che usiamo per analizzare i dati e costruire software capaci di rispondere dinamicamente a più esigenze ci ha portate verso la leadership nel settore.

Ora le nostre tecnologie digitali aiutano concretamente tutte le strutture a stabilire relazioni positive e sempre più utili con i cittadini. Un aspetto che ci è spesso riconosciuto da diverse giurie di premi importanti.

  • 2018

    Istituto di Candiolo IRCCS (Torino)

    Artexe si aggiudica il primo Premio Innovazione Digitale in Sanità anche nel 2018 con il progetto dedicato alla gestione dei percorsi di day hospital realizzato in collaborazione con l’IRCCS di Candiolo. Il premio ci incoraggia a spingere oltre lo sviluppo di soluzioni digitali e applicazioni innovative per l'accoglienza sanitaria.

    L’Istituto di Candiolo IRCCS (Torino)

    Il nostro sistema di Customer Flow Management migliora l’esperienza dei pazienti del Day Hospital Oncologico perché indica loro chiaramente quali, quante e dove si svolgono le fasi del trattamento. Il personale sanitario è sempre aggiornato sulla presenza dei pazienti in sala e sul tipo di percorso che stanno svolgendo, tramite PC e tablet. Gli addetti possono chiamare un paziente libero da altre attività tramite display, riportare il paziente in attesa dopo l’attività svolta o avvertire un accompagnatore. Il sistema gestisce mediamente 100 pazienti al giorno incrementando il numero di pazienti gestiti quotidianamente (+10%) in più miglira l’efficienza di tutti i processi coinvolti e rendere immediata la condivisione delle informazioni cliniche attraverso i sistemi già in uso negli altri reparti.
  • 2016

    Laboratorio di analisi “Valdés” di Cagliari

    Il progetto realizzato per il laboratorio Analisi Valdès vince il Premio Innovazione Digitale in Sanità 2016 del Politecnico di Milano nella sezione “Relazioni con il Cittadino”. Il progetto permette di gestire l’accoglienza e la prenotazione delle visite a domicilio tramite il servizio Zerocoda® di Artexe integrato col sito web del laboratorio analisi.
  • 2015

    Ospedale Careggi di Firenze

    La nostra applicazione “#prelievoamico” dell’Ospedale Careggi di Firenze vince il premio FIASO perché permette ai pazienti di gestire in autonomia la prenotazione dei servizi tramite PC, smartphone e totem secondo slot che garantiscono l’annullamento dei tempi di attesa. Abbiamo lavorato come partner tecnologici di Telecom Italia per progettare e realizzare il sistema in modo che si possa prenotare online l’orario di accesso attraverso il sito web dell’ospedale, l’applicazione mobile (Smart Hospital) o i totem all’ingresso della sala d’attesa. In pochi mesi il numero delle persone prenotate con Prelievo Amico è arrivato a oltre 5.000.

    Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate

    La digitalizzazione del sistema di prenotazioni e pagamenti con gli Sportelli Self-Service dell’Azienda Ospedaliera di Desio e Vimercate arriva seconda nel premio Premio Innovazione Digitale col progetto “Totem self-service 24h”. Le due aree self-service installate permettono di prenotare esami, stampare referti e effettuare pagamenti con Bancomat e carta di credito. I risultati sono più che incoraggianti: in pochi mesi vengono distribuiti oltre 500 referti ogni giorno, si raccolgono 15.000 pagamenti e 7.500 prenotazioni all’anno, si risparmiano 8.000 ore all’anno di attesa in coda e la riduzione delle richieste allo sportello supera il 10% .
  • 2013

    Azienda Unità Locale Socio Sanitaria 5 di Arzignano (Ovest Vicentino)

    Il progetto “Riorganizzazione dei servizi di Pronto Soccorso” ha ottenuto una menzione nell’ambito del Premio Innovazione ICT in Sanità nella categoria “Servizi Digitali al Cittadino”. Il premio è stato assegnato in occasione del convegno di presentazione della Ricerca 2013 dell’Osservatorio ICT in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano.
  • 2011

    Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Como

    Il progetto di accoglienza ambulatoriale per l’Ospedale Sant’Anna di Como ha vinto il “Premio Innovazione Digitale in Sanità” per l’introduzione di un sistema centralizzato di check-in e di riaccodamento dei pazienti che migliora l’attesa dei pazienti.